Giornata di shooting a Trieste

Una delle città più belle che io abbia mai visitato è Trieste. In realtà ci ho anche vissuto per molti anni, quelli universitari, e ci sono strade, piazze, palazzi che mi sono rimasti nel cuore. Ho voluto condividere il piacere di tornare a Trieste per una gita fuori porta con mio figlio di cinque anni, che ha portato con sé la sua macchina fotografica.

Come sempre uscire dall’autostrada a Sistiana per percorrere la strada costiera è un’emozione: il blu del mare colpisce gli occhi e da qui in alto sembra quasi di poterlo toccare. Ci siamo fermati a Miramare, per una prima tappa al castello che fu degli Asburgo e che rappresenta un romantico preambolo alle bellezze della città. Protesa sull’acqua, questa residenza principesca stimola molto la fantasia, soprattutto quella dei bambini che si aspettano da un momento all’altro l’arrivo in cielo di un drago pronto a riprendere possesso della torre. La passeggiata nel parco è stata rigenerante e Sebastiano ha potuto sfogarsi correndo fino in cima ai gradoni. E anche lui è rimasto affascinato dal panorama, nonostante non ci fosse il sole.

È stato divertente vedere questi luoghi con i suoi occhi: l’obiettivo della sua compatta ha immortalato il mare alla ricerca di pesci, le anatre, la statua dell’aquila con il serpente nel becco e anche un piccione in volo.

Lasciato Miramare, abbiamo raggiunto le Rive con l’auto. Trovare parcheggio è stato abbastanza facile, proprio di fronte al Palazzo dei Congressi della Stazione Marittima. Abbiamo fatto due passi in Piazza Unità e alla fine abbiamo optato per visitare l’Acquario Marino. È un piccolo acquario che raccoglie soprattutto le specie comuni nell’adriatico e nel Golfo di Trieste. Ha pienamente soddisfatto la curiosità di mio figlio, che adora il mondo degli abissi. Oltre agli squali, ad attirare la sua attenzione è stata la murena.

Questo articolo è disponibile in: English Deutsch

Inserisci i tuoi dati

INFORMATIVA art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP)
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP) la informiamo che tutti i dati personali da lei forniti in sede di compilazione del modulo, sono raccolti e gestiti con strumenti informatici per le finalità strettamente connesse ed indispensabili al progetto Social Ambassador Friuli Venezia Giulia. I suoi dati non verranno comunicati a terzi né saranno diffusi. I suoi dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati al trattamento. Il Titolare del trattamento è PROMOTURISMOFVG con sede in Trieste, via Locchi 19, a cui Lei potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti così come è previsto dagli artt. 15 e ss. del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP).

annulla

Seleziona le tue preferenze

Scegli fra le categorie che più ti interessano per rimanere sempre aggiornato.

annulla

I dati inseriti non sono corretti

Grazie per esserti registrato!

Controlla la tua email. Riceverai le credenziali di accesso al blog.

© PromoTurismoFVG – Sede legale: via Locchi, 19 - 34123 Trieste. Sede operativa: Villa Chiozza, via Carso 3 - 33052 Cervignano del Friuli (UD) - info@promoturismo.fvg.it PEC: promoturismo.fvg@certregione.fvg.it numero verde 800 016 044 / +39 0431 387130 - Centralino uffici Villa Chiozza tel. +39 0431 387111 - fax +39 0431 387199 - P.I. IT01218220323 - C.F. 01218220323