A Gradisca d’Isonzo a 20 all’ora

Quest’anno ricorre il 57° compleanno del “Club dei Venti all’Ora” di Trieste, fondato nel marzo del 1961 da un gruppo di appassionati e cultori di auto e moto storiche con l’impegno di custodire e rendere testimonianza attraverso questi “antichi gioielli su quattro e due ruote” di un’epoca e una cultura che ha scritto una pagina rilevante nella storia, nell’economia e nello sviluppo del nostro Paese.

Nel parco autovetture dei soci del sodalizio triestino sono presenti innumerevoli tipologie di autovetture: dalle Fiat 500 alla Topolino, alle Balilla, molti modelli Porsche, ma anche macchine più moderne come Abarth, Autobianchi, Alfa Romeo (Giulia e Giulietta) e tutta una serie di autovetture sportive inglesi Austin, Triumph e Jaguar. Il Club alabardato anno dopo anno ha saputo suggellare attraverso la passione per i veicoli di interesse storico, vincoli di amicizia con collezionisti di regioni e nazioni contermini con l’intento di conoscere e di farsi conoscere. È nata così la manifestazione, “La Città dell’Imperatore” fiore all’occhiello di questi 57 anni di attività che ha portato anno dopo anno i soci del club a visitare le città di Lubiana, Varazdin, Budapest, Vienna, Maribor, Szombathely, Bratislava, Brno, Praga, Linz,  Gmund, Salizburg, Graz e Otocec  (Slovenia) con contatti ufficiali che sono stati intrattenuti con le municipalità e i club locali ospitanti.

Per celebrare la “ Festa di Compleanno” e rendere  il giusto tributo a questo importante traguardo il club triestino ha predisposto per il 2018 un interessante calendario che abbina sport, cultura, turismo ed è ben documentato e visibile sul sito: www.clubdeiventiallora.org.

Tra le belle iniziative in programma spiccava la visita alla città di Gradisca d’Isonzo, segnalata come uno dei “Borghi più Belli d’Italia” alla quale abbiamo presenziato e per documentare l’attività del club siamo saliti sulla mitica 500 F del vicepresidente e in “corteo” da Trieste (Opicina), in direzione Monfalcone e Redipuglia siamo arrivati a Gradisca in piazza Unità d’Italia dove siamo stati accolti da una guida turistica regionale che ci ha accompagnati con dettagliato excursus sulla storia gradiscana.

Inizio della visita nell’ottocentesca Piazza dell’Unità d’Italia, di forma ellittica con il Leone di San Marco che testimonia le origini anche veneziane della bella cittadina isontina per passare al castello fortificato nel 1473, al tracciato di ciò che rimane delle mura cittadine, e al Palazzo Torriani, datato 1705, uno degli edifici più belli di Gradisca che ospita oltre al Municipio, la Biblioteca e la Galleria d’Arte Spazzapan, autentico patrimonio culturale della nostra regione. La galleria conserva la più importante raccolta delle opere di Luigi Spazzapan (Gradisca d’Isonzo 1889 – Torino 1958), il “raffinato e diabolico” pittore che fu un indiscusso protagonista della pittura d’avanguardia del Novecento italiano. Non poteva mancare il brindisi di commiato consumato in allegria all’Enoteca Serenissima, polo vitivinicolo di interesse internazionale.

Questo articolo è disponibile in: English Deutsch

Inserisci i tuoi dati

INFORMATIVA art. 13 D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”, la informiamo i dati personali e il suo indirizzo mail, fornito in sede di compilazione del modulo, sono raccolti e gestiti con strumenti informatici per le finalità strettamente connesse ed indispensabili aal progetto Social Ambassador Friuli Venezia Giulia. I suoi dati non verranno comunicati a terzi né saranno diffusi. I Suoi dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati al trattamento. Il Titolare del trattamento è PROMOTURISMOFVG con sede in Trieste, via Locchi 19, a cui Lei potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti così come è previsto dall’art. 7 del d.lgs. 196/2003.

annulla

Seleziona le tue preferenze

Scegli fra le categorie che più ti interessano per rimanere sempre aggiornato.

annulla

I dati inseriti non sono corretti

Grazie per esserti registrato!

Controlla la tua email. Riceverai le credenziali di accesso al blog.

© PromoTurismoFVG – Sede legale: via Locchi, 19 - 34123 Trieste. Sede operativa: Villa Chiozza, via Carso 3 - 33052 Cervignano del Friuli (UD) - info@promoturismo.fvg.it PEC: promoturismo.fvg@certregione.fvg.it numero verde 800 016 044 / +39 0431 387130 - Centralino uffici Villa Chiozza tel. +39 0431 387111 - fax +39 0431 387199 - P.I. IT01218220323 - C.F. 01218220323