Una domenica d’inverno in moto: sul Bernadia a mangiare pesce

È una domenica uggiosa e fredda. Si starebbe bene a letto. Invece mi vien in mente la moto. “Andiamo in Bernadia a mangiare il pesce”. Sembra strano andare in montagna per mangiare il pesce fresco. Ma il nostro Friuli è così. Mescolanza di tradizioni, paesaggi, personaggi, mare e monti. Con la moto sulle strade di Sedilis, in comune di Tarcento, che tra poco faranno da cornice al primo raduno bikers dell’anno, disegno lento le curve guardando i boschi spogli, che già pensano a riempirsi di crocus. Da Chialminis si vede il mare tra il cielo cupo e la pianura, pur immersa nella foschia. La dolcezza della signora che serve il pranzo come fossi un ospite atteso, le nuvole che corrono, il gambero dolce e croccante accompagnato dal vino onesto. Eppure guardi lontano mentre la tristezza ti prende, per quando, ancora accompagnato da Lei, in una giornata di pieno sole invernale, eri venuto.

Riparti in sella subito dopo il caffè e a Villanova delle Grotte svolti verso il faro. L’inverno ancora attanaglia il bosco a nord, ma è dolce salire col rombo della moto che ti accompagna borbottando.

Di nuovo la pianura si apre silenziosa sotto di te, davanti al vecchio fortino ristrutturato e al Faro della Julia che cambia colore come la nostra bandiera. Domenica di ricordi, con una melanconia triste che non ti abbandona, come le nuvole che non sanno se piovere o nevicare.

Questo articolo è disponibile in: English Deutsch

Inserisci i tuoi dati

INFORMATIVA art. 13 D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”, la informiamo i dati personali e il suo indirizzo mail, fornito in sede di compilazione del modulo, sono raccolti e gestiti con strumenti informatici per le finalità strettamente connesse ed indispensabili aal progetto Social Ambassador Friuli Venezia Giulia. I suoi dati non verranno comunicati a terzi né saranno diffusi. I Suoi dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati al trattamento. Il Titolare del trattamento è PROMOTURISMOFVG con sede in Trieste, via Locchi 19, a cui Lei potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti così come è previsto dall’art. 7 del d.lgs. 196/2003.

annulla

Seleziona le tue preferenze

Scegli fra le categorie che più ti interessano per rimanere sempre aggiornato.

annulla

I dati inseriti non sono corretti

Grazie per esserti registrato!

Controlla la tua email. Riceverai le credenziali di accesso al blog.

© PromoTurismoFVG – Sede legale: via Locchi, 19 - 34123 Trieste. Sede operativa: Villa Chiozza, via Carso 3 - 33052 Cervignano del Friuli (UD) - info@promoturismo.fvg.it PEC: promoturismo.fvg@certregione.fvg.it numero verde 800 016 044 / +39 0431 387130 - Centralino uffici Villa Chiozza tel. +39 0431 387111 - fax +39 0431 387199 - P.I. IT01218220323 - C.F. 01218220323