Carnia: scolpire il legno e Carnevale di Sauris

Si dice che gli alberi provino delle emozioni se li abbracciamo. Sentono il calore della nostra mano se la appoggiamo al tronco. Chi può sapere se è vero? Se c’è una cosa che non manca in Carnia, questa è il legno. Ricca di boschi, questa zona del nord est d’ Italia è un autentico polmone per tutto il Friuli.

Inevitabilmente da queste parti, non potevano che nascere veri professionisti nell’arte dell’intaglio del legno. Persone che più che scolpire, scoprono e portano alla luce ciò che si nasconde negli alberi, trasformandoli in bellissimi capolavori.

Immaginate che quel calore, quell’anima arborea prenda vita e si trasformi in qualche animale del bosco, in una ballerina oppure in qualche maschera di carnevale. Tutto è possibile. Per farlo servono mani esperte come quelle di Ermanno, che nel suo laboratorio, con grande passione e conoscenza di questa tecnica, riesce a togliere i pezzi di non vita da quei tronchi, portando alla luce l’anima nascosta degli alberi.

“Vuoi provare Michele”? mi chiede Ermanno.
“Perché no? Non ho mai scolpito legno prima d’ora!”

Ma dopo i primi intagli con lo scalpellino su quel pezzo di legno, capisco che l’albero ha deciso di non mostrarmi la sua identità interiore. La mia mano non riesce a seguire le linee giuste. Mi fermo. Rischierei di portare alla luce entità mostruose che è meglio restino nascoste in quel tronco.

Nascoste come sono nascosti i volti al Carnevale di Sauris. Uno dei più antichi di tutto l’arco alpino.  Cratteristiche di questo carnevale sono le sue maschere in legno, che chi vuole può scolpirsi da solo dopo un breve corso di intaglio nel laboratorio di Sauris di Sopra.

Al Carnevale saurano ci sono due tipi di maschere: scheana schembln e schentana schembln (belle e brutte). I personaggi più importanti sono il Rölar e il Kheirar. Per sapere chi sono e cosa fanno, non resta che venire a Sauris per il carnevale!

Le foto della manifestazione carnevalesca sono state gentilmente concesse dall’Archivio Fotografico del Comune di Sauris-Zahre.

Questo articolo è disponibile in: English Deutsch

Inserisci i tuoi dati

INFORMATIVA art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP)
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP) la informiamo che tutti i dati personali da lei forniti in sede di compilazione del modulo, sono raccolti e gestiti con strumenti informatici per le finalità strettamente connesse ed indispensabili al progetto Social Ambassador Friuli Venezia Giulia. I suoi dati non verranno comunicati a terzi né saranno diffusi. I suoi dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati al trattamento. Il Titolare del trattamento è PROMOTURISMOFVG con sede in Trieste, via Locchi 19, a cui Lei potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti così come è previsto dagli artt. 15 e ss. del Regolamento UE n. 679/2016 (RGDP).

annulla

Seleziona le tue preferenze

Scegli fra le categorie che più ti interessano per rimanere sempre aggiornato.

annulla

I dati inseriti non sono corretti

Grazie per esserti registrato!

Controlla la tua email. Riceverai le credenziali di accesso al blog.

© PromoTurismoFVG – Sede legale: via Locchi, 19 - 34123 Trieste. Sede operativa: Villa Chiozza, via Carso 3 - 33052 Cervignano del Friuli (UD) - info@promoturismo.fvg.it PEC: promoturismo.fvg@certregione.fvg.it numero verde 800 016 044 / +39 0431 387130 - Centralino uffici Villa Chiozza tel. +39 0431 387111 - fax +39 0431 387199 - P.I. IT01218220323 - C.F. 01218220323