Dog trekking nell’antico bosco di Variano

Ci sono luoghi, conosciuti solo dai residenti, che evocano storie e magie. L’antico bosco di Variano è quel genere di reperti antichi naturali, presenti sulle carte toponomastiche ma sconosciute ai più. Nessun cartello, infatti, informa il turista o il viandante, della sua presenza, ma i paesani lo tengono “al caldo” nella memoria e nel cuore. Ad oggi, è rimasta solo una ridottissima porzione di ciò che fu un vero e proprio bosco in località Variano, comune di Basiliano. Ci si può capitare all’interno senza sapere cos’era e cosa portò il suo ridimensionamento.

 

Raggiungibile dal limitare di Via del Bosco, da Via Argillars e da Via del Castello, l’antico bosco si presenta come una collinetta selvaggia alla sommità della quale aspettano delle panche, degli gnomi e una casettina in legno appartenente alle associazioni locali. Questa porzione di terreno è diventata proprietà privata e, via via che lo sviluppo del paese si è fatto più importante, nel corso dei decenni passati, il bosco ha lasciato spazio alle costruzione. Tuttavia, passeggiare nei suoi brevissimi sentieri è ancora una bella opportunità di calma e meraviglia.

Ogni stagione dell’anno si manifesta con vegetazione ricca e fauna campestre prolifica: troviamo covate di lepri con tane al limitare dei campi e delle vigne fronte bosco. Residenti anche i fagiani, gli scoiattoli, i ricci, il picchio, le gazze e tante altre specie animali più piccole come roditori ed insetti. Da febbraio in poi, i morbidi appezzamenti del sottobosco e dei sentieri diventano cuscini di crocus, fragole selvatiche, ortiche di varia forma e colore (dal lilla al viola), qualche sporadica pianta di colza portata dal vento.

 

È una passeggiata brevissima, che i cani apprezzano perché ombreggiata. Diciamo che il bosco di Variano può essere considerato una tappa di ristoro attraverso percorsi campestri a piedi con il proprio cane. Sconsiglio di lasciare libero il proprio amico peloso perché tutt’intorno ci sono case con altrettanti cani e perché, a poca distanza, in tutte le direzione, ci sono strade trafficate: se una lepre decidesse di palesarsi e il vostro fido amico scegliesse di inseguirla, il rischio di attraversamento e incidente potrebbe essere concreto e reale in alcune zone. Siate responsabili sia nei confronti del vostro cane, che nei confronti della fauna selvatica locale.

 

Dal bosco di Variano, infine, potete raggiungere una quantità sconfinata di km campestri per godervi natura e relax in pace. Inutile ricordarlo: tutti i campi raggiungibili dal bosco partono dall’abitato, quindi, è ragionevole aspettarsi incontri con altri cani liberi. Se questo è un problema, vi basterà proseguire per qualche km in auto e avrete spazi meno “rischiosi” o stressanti, dove godervi la campagna friulana vera, insieme al vostro cane.

Questo articolo è disponibile in: English Deutsch

Inserisci i tuoi dati

INFORMATIVA art. 13 D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”, la informiamo i dati personali e il suo indirizzo mail, fornito in sede di compilazione del modulo, sono raccolti e gestiti con strumenti informatici per le finalità strettamente connesse ed indispensabili aal progetto Social Ambassador Friuli Venezia Giulia. I suoi dati non verranno comunicati a terzi né saranno diffusi. I Suoi dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati al trattamento. Il Titolare del trattamento è PROMOTURISMOFVG con sede in Trieste, via Locchi 19, a cui Lei potrà rivolgersi per far valere i suoi diritti così come è previsto dall’art. 7 del d.lgs. 196/2003.

annulla

Seleziona le tue preferenze

Scegli fra le categorie che più ti interessano per rimanere sempre aggiornato.

annulla

I dati inseriti non sono corretti

Grazie per esserti registrato!

Controlla la tua email. Riceverai le credenziali di accesso al blog.

© PromoTurismoFVG – Sede legale: via Locchi, 19 - 34123 Trieste. Sede operativa: Villa Chiozza, via Carso 3 - 33052 Cervignano del Friuli (UD) - info@promoturismo.fvg.it PEC: promoturismo.fvg@certregione.fvg.it numero verde 800 016 044 / +39 0431 387130 - Centralino uffici Villa Chiozza tel. +39 0431 387111 - fax +39 0431 387199 - P.I. IT01218220323 - C.F. 01218220323